News & Curiosità

Olio di oliva, il miglior condimento per le insalate

Un nuovo ed interessante studio dell’Università di Purdue (Indiana-Usa) mette in evidenza il ruolo fondamentale dell’olio di oliva nella nostra alimentazione e salute. Lo studio ha avuto l’obiettivo di analizzare l’interazione dei grassi (olio, burro, ecc.) quando vengono aggiunti come condimento delle verdure. Le verdure sono molto ricche di sostanze nutritive particolarmente importanti per la nostra salute. Tra le più importanti in tal senso troviamo i “carotenoidi” che, grazie alla loro capacità di legarsi ed eliminare i radicali liberi, giocano un ruolo fondamentale nella prevenzione di molte patologie degenerative, quali il cancro e le malattie vascolari.
Grazie al fatto che i carotenoidi sono sostanze liposolubili (si miscelano facilmente con le sostanze grasse), l’aggiunta alle verdure di olio e burro ad esempio, ne favorisce in modo sostanziale l’assunzione. L’obiettivo del recente studio è stato quello di dimostrare se potesse esistere qualche relazione tra il quantitativo di carotenoidi assunti dal corpo ed il tipo e quantità di grasso aggiunto alle verdure. I tipi di grassi coinvolti nello studio sono stati: grassi saturi (ad es. burro, margarine, olio di palma e di cocco), grassi insaturi (olio di oliva, olio di canola) e polinsaturi (ad es. olio di semi di mais, girasole, colza. Il risultato è davvero interessante: per i grassi saturi e polinsaturi vi è una forte dipendenza tra la quantità di grasso aggiunto alle verdure e l’assunzione di carotenoidi; di contro, ne caso di grassi insaturi (quindi dell’olio d’oliva), invece, questa dipendenza è decisamente più bassa. In altre parole utilizzando come condimento l’olio di oliva si ha una considerevole assunzione di carotenoidi anche con modeste quantità di olio. Tutto questo porta a concludere che l’olio di oliva non solo è indispensabile nel condimento delle verdure ma che, a parità di calorie assunte, l’olio di oliva è quello che permette il più alto rapporto effetti benefici/calorie. Nella nostra dieta, se ci preoccupa la linea, allora questo studio ci tranquillizza.

consegna gratuita2 servizio consumatori2

Questo sito utilizza cookie di profilazione. Per maggiori informazioni, leggi l'informativa estesa. Proseguendo con la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Normativa.